In ricordo di Tahar Djaout

“Il silenzio è la morte;
e tu, se taci muori
e se parli muori
allora parla e muori…”

Tahar Djaout. giornalista, poeta e romanziere algerino, è stato assassinato il 26 maggio 1993 da un commando terrorista con due proiettili alla testa. Era appena uscito il n° 20 della sua rivista e stava concludendo il n° 22. Morì 8 giorni dopo, a 39 anni. Il suo assassinio fu il primo di una lunga serie di uccisioni di intellettuali, artisti, giornalisti e militanti progressisti in Algeria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...