Autolesionismo

Nell’anno trascorso, circa 19.000 tra giovani e bambini sono stati trattati negli ospedali dell’Inghilterra e del Galles per episodi di autolesionismo. Un numero crescente di letti ospedalieri viene occupato da bambini che compiono gesti estremi per alleviare la loro sofferenza psicologica. La fascia d’età più colpita è quella dai 13 ai 17 anni. Gli atti di autolesionismo includono: tagli, bruciature, abuso di farmaci e avvelenamento.(theguardian.com)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...