La “Carta dell’islam”

Lo scorso 29 marzo Il Consiglio francese del culto islamico ha adottato una “Carta dell’islam” per aiutare le moschee a lottare contro il radicalismo. Il documento, elaborato dall’Istituto musulmano della Grande Moschea di Parigi, e firmato dal suo rettore Dalil Boubakeur, si prefigge lo scopo di combattere l’“errata interpretazione dell’islam basata su una lettura selettiva del testo, parziale, che conduce all’oscurantismo, a un’ignorante pedanteria, alla misoginia, al fanatismo e al rifiuto dei valori repubblicani”. Sono elencati 25 punti. Altro

Burqa vietato in Marocco?

A Taroudant, Marocco, i commercianti che vendono il velo integrale, o burqa, hanno ricevuto la seguente nota scritta e firmata dall’autorità locale: “Vi invito a sbarazzarvi degli stock di questo indumento entro 48 ore dal ricevimento di questa comunicazione”. In caso contrario, i burqa saranno sequestrati.Altro

Il velo e la Turchia

Lo scorso ottobre, la Turchia ha ritirato il veto sul velo nei luoghi pubblici. La novità fa parte di un pacchetto di misure volte a rafforzare gli standard democratici del Paese; si interviene anche sui diritti della minoranza turca.
Sebnem Arsu e Dan Bilefsky, sul New York Times, ricordano come il velo in Turchia sia da sempre una questione molto delicata e che divide il paeseAltro