Il boom delle imprenditrici in Spagna

Tre anni fa Izanami si è licenziata per realizzare la sua start-up, “NonaBox”, che produce un kit di prodotti utili a donne incinta e neo-mamme. Oggi ha un’impresa multinazionale da 22 dipendenti. Sul Guardian del 3 febbraio, Ashifa Kassam ha raccontato la storia di Izanami e di altre delle 800.000 spagnole che negli ultimi 5 anni sono diventate “empresarias” (imprenditrici). Secondo Joan Torrent Sellens, che dirige la businness school dell’Università Aperta della Catalogna, la crisi ha convinto molte donne spagnole a lanciarsi nell’imprenditoria, tanto che al 2013 sono fondate da donne quasi 4 imprese su 10: il doppio del dato storico. Continua a leggere “Il boom delle imprenditrici in Spagna”